Caratteristiche fondamentali della costituzione regionale

La nostra democrazia si basa su 3 colonne portanti: giurisdizione, legislazione (parlamento regionale) e amministrazione (governo regionale).

Nel rispetto del bene comune, la regione Tirolo garantisce il libero sviluppo della personalità del singolo, promuove la libera iniziativa degli abitanti della regione e la coesione di tutti i gruppi sociali e lascia alle piccole comunità la gestione delle questioni esclusivamente o prevalentemente di loro competenza, che si prestano ad essere gestite direttamente.

La regione Tirolo deve provvedere ad uno sviluppo complessivo della regione che sia regolare ed adeguato e soddisfi le esigenze sociali, economiche e culturali dei propri abitanti, fermo restando che la creazione e il mantenimento di sufficienti posti di lavoro ed abitazioni detengono una particolare rilevanza. La regione Tirolo deve garantire la tutela e la salvaguardia dell’ambiente, in particolar modo in merito alla difesa della natura e del paesaggio da impatti negativi.

Nel rispetto dei principi basilari dell’economia di mercato la regione Tirolo incentiva il libero sviluppo dell’economia.

In linea di massima, la regione Tirolo deve limitare le proprie attività di mercato alle aziende che soddisfano un fabbisogno pubblico e in ogni caso gestire tali attività solo qualora esse non sarebbero svolte più opportunamente da terzi.

In merito all'adempimento dei propri compiti la regione Tirolo deve procedere in conformità ai principi di legittimità, parsimonia, redditività e utilità. Le risorse impiegate devono essere consone agli obiettivi.