Cultura

Il Tirolo può attingere ad una ricca tradizione culturale, che si palesa attraverso il variegato panorama museale della regione. Al tempo stesso però la cultura viene esperita nel quotidiano, dove tradizioni, costumi e valori vengono trasmessi alle generazioni successive. La produzione artistica contemporanea assume un ruolo importante, come rivelano le mostre nelle gallerie della regione. L'estate della cultura nelle città e all'interno della regione gode di una risonanza internazionale, come  l'estate della danza (in lingua tedesca), il  festival della musica antica di Innsbruck (in lingua tedesca), il festival  Klangspuren a Schwaz (in lingua inglese),  Tiroler Festspiele Erl (in lingua tedesca) oppure il festival musicale "Musica nel gigante", che si tiene nei mondi di cristallo Swarovski a Wattens. Contemporaneamente vi è una vivacissima tradizione di cultura popolare.

Promozione culturale

Il compito della politica culturale portata avanti dalla Giunta Regionale Tirolese è quello di promuovere persone fisiche o giuridiche che operano attivamente per trasmettere o conservare la cultura. L'attività culturale deve essere in sintonia con gli interessi della regione e dei suoi abitanti, essere esercitata nella regione oppure avere un particolare legame con la regione. Il finanziamento avviene per mezzo di pagamenti, sovvenzioni per i costi di stampa, borse di studio e offerte, conformemente alla normativa sulla promozione culturale del 2010 e alle direttive in materia. Per la consulenza tecnica sono a disposizione sette consulenti culturali e, come piattaforma di scambio e di dialogo, il comitato per le iniziative culturali del Tirolo. Il budget stanziato per il 2010 dalla ripartizione cultura per arte, cultura ed istruzione ammonta a 80 milioni di euro. Inoltre i progetti culturali prendono parte al programma europeo cultura.

Enti di promozione culturale

L'archivio regionale (in lingua tedesca) del Tirolo conserva scritti e immagini riguardanti la storia quasi millenaria della regione.

Il catasto dei beni culturali (in lingua tedesca) del Tirolo documenta un patrimonio di beni culturali sacri e profani che sono inseriti in una banca dati disponibile su internet.

La fondazione "Landesgedächtnisstiftung" (in lingua tedesca) si occupa della manutenzione di una cappella in onore di "Unsere Hohe Frau von Tirol" ("Nostra Signora del Tirolo") come luogo di commemorazione e si occupa della promozione di scolari e studenti, oltre che di interventi volti alla conservazione del patrimonio culturale edilizio.

Il portale della cultura sulla homepage della Regione Tirolo (in lingua tedesca) funge da accesso al calendario degli eventi culturali e alla banca dati dei musei che conta circa 170 unità.

Il  Tirol Panorama esemplifica, per mezzo di una avvincente mostra permanente, quanto lo storico dipinto circolare panoramico (Riesenrundgemälde)del 1896 e il moderno museo dei cacciatori imperiali del Tirolo(Kaiserjägermuseum) siano parte integrante della storia della cultura tirolese.

Ulteriori informazioni sul tema della cultura, sulle prestazioni e gli enti organizzativi presso l'Ufficio della Giunta Regionale del Tirolo sono disponibili qui (in lingua tedesca).