Economia

Nei primi anni del secondo dopoguerra la struttura economica del Tirolo ha subìto un drastico cambiamento. In pochi decenni la regione, che viveva di agricoltura montana e di un modesto commercio, si è trasformata in una moderna regione di industria e servizi. Il Tirolo è una delle regioni a più alto benessere all'interno dell'Unione Europea. Società di servizi con grande esperienza, aziende industriali di spicco, un artigianato vivace e dinamico nonché un articolato sistema di servizi pubblici costituiscono una solida base economica. Una tale molteplicità riduce considerevolmente il rischio dioscillazioni congiunturali. Il settore industriale genera un terzo della creazione di valore del Tirolo, seguito da attività commerciale, artigianato e altri servizi. Ad eccezione di alcune grandi aziende il tessuto imprenditoriale tirolese è costituito prevalentemente da piccole imprese, il 90 percento delle quali ha meno di 20 dipendenti. Il boom del settore turistico è riuscito a porre un freno all'esodo dalle aree rurali periferiche.

Promozione economica

Il programma di promozione economica della Regione Tirolo 2007–2013 è stato messo a punto in stretto accordo con le imprese tirolesi. Le finalità precipue della promozione dell'economia regionale sono: miglioramenti strutturali delle piccole e medie imprese, costituzione e insediamento delle aziende, ricerca, sviluppo e innovazione, tutela ambientale, energie rinnovabili/efficienza energetica nonché garanzia di approvvigionamento locale, accesso a nuovi mercati e conciliabilità di lavoro e famiglia. Al raggiungimento di tali obiettivi contribuiscono considerevolmente una serie di interventi di promozione come il pacchetto di incentivi del Tirolo, i sussidi alle piccole imprese, la promozione dell'internazionalizzazione in Tirolo e molti altri. Il budget stanziato per la promozione economica ammonta a più di 154 milioni di euro all'anno.

Il Tirolo come polo economico

La fondazione  Standortagentur Tirol (in lingua tedesca) come agenzia di promozione della regione si adopera per consolidare in modo duraturo il ruolo del Tirolo come polo economico e scientifico. Essa offre alle aziende e agli enti di ricerca una vasta gamma di servizi. Le aziende, gli enti di formazione e di ricerca si riuniscono in cosiddetti cluster intorno a settori economici e tecnologici di eccellenza. La fondazione si occupa della gestione dei cluster.
L'ufficio per le questioni del futuro - Büro für Zukunftsfragen (in lingua tedesca) -, che fa capo direttamente al presidente della Regione Tirolo, è il punto di convergenza e coordinamento per le opportunità di sviluppo e le misure di attuazione. La sua attività si concentra sulla cooperazione con enti scientifici, gruppi di interesse, organizzazioni specializzate e sul contatto diretto con la il pubblico.

Sportello Unico Tirolo

Lo Sportello Unico (SU) Tirolo offre aiuto a chi desideri prestare servizi o usufruire di servizi in Tirolo. L'SU è stato istituito sulla base della Direttiva Servizi dell'UE.

Ulteriori informazioni sul tema dell'economia, sulle prestazioni e gli enti organizzativi presso l'Ufficio della Giunta Regionale del Tirolo sono disponibili qui (in lingua tedesca).