Difesa civica regionale

Competenze del difensore civico regionale

Nell’ambito delle questioni relative all’amministrazione regionale e indirettamente all’amministrazione federale centrale, il difensore civico regionale ha il dovere di dare consigli a chiunque li richieda e di accogliere reclami. In pratica è responsabile per le aree di competenza dell’ufficio amministrativo del governo regionale tirolese, delle autorità amministrative di primo grado, del magistrato comunale di Innsbruck, così come di tutti i comuni del Tirolo.

Il difensore civico regionale ha l’obbligo di verificare immediatamente ogni reclamo e, nei termini in cui questi non possa risolverlo personalmente, fornire chiarimenti al reclamante. Deve inoltre adoperarsi per ottenere spiegazioni o soluzioni presso l’ufficio competente, comunicandone al più presto il risultato al reclamante. Si tratta quindi di un’istituzione di controllo amministrativo per la tutela dei cittadini a fronte di comportamenti illeciti da parte di enti ed autorità.

La difesa civica regionale è autonoma

La difesa civica regionale è un organo del parlamento, che rende conto unicamente al parlamento ed è autonomo rispetto al governo regionale. Ogni anno deve presentare al parlamento un resoconto della propria attività.

Difensore civico regionale del Tirolo:
Dott. Josef Hauser